Casa per un giovane costruttore

Casa Ploner

Collalbo, Renon
2016
↓ committenza

privato

↓ progettazione, direzione lavori

Messner Architects

↓ esecuzione

Ploner Bau
Finstral
Moling
Rubner Türen
Hofer Fliesen & Böden
Tischlerei Konrad Messner
Tischlerei Pattis
Malerbetrieb Spögler
Spenglerei Johannes Mair
Rasom

↓ foto

Davide Perbellini

↓ pubblicazioni

Young Visionaries (Chris van Uffelen, Braun, 2018)

architizer.com 08/25/2017
architonic.com 09/15/2017

Il progetto consiste nella ristrutturazione degli uffici al pianoterra e la costruzione di un’abitazione al primo e secondo piano con terrazza sul tetto. La rimozione del tetto a falda, la demolizione di tutte le pareti divisorie e il cambiamento di tutte le aperture è servito a ridefinire l’edificio esistente come un unico volume compatto.

Punto di partenza per il concetto architettonico è stato la risistemazione dell’accesso verticale. A tale scopo la scalinata esterna che collegava la piazzola con il primo piano è stata demolita e sostituita da una scala all’interno dell’edificio. L’abitazione consiste in un ingresso con guardaroba, una cucina con zona pranzo e balcone, un ripostiglio e un bagno. Un secondo balcone a forma d’angolo abbraccia le facciate nord e ovest, formando una tettoia protettiva per la zona d’ingresso al pianoterra. Al secondo piano si trovano le camere da letto, il soggiorno e un bagno. Una scala porta al terzo piano dove si estende la terrazza con un’area protetta a nord che offre uno spazio-lounge con bar e barbecue.

Sulla facciata a sud dalla pianta rettangolare sporge un volume semiaperto. Le due braccia formano un balcone protetto nella parte inferiore, un parasole per il soggiorno al secondo piano e un pulpito panoramico sulla terrazza.

Mentre a nord si inserisce nell’insieme del costruito, l’edificio-torre si presenta staccato verso est, aprendosi infine a sud a una vista stupenda sulle Dolomiti.