FREUD PROMENADE
ARREDO URBANO
Renon / 2016
Design di luoghi di sosta e panche lungo la Freud Promenade sull'altipiano del Renon.

Prati, radure e boschi accompagnano il passante lungo la Freud Promenade da Collalbo a Soprabolzano, attraversando un paesaggio amabile e variato. I nuovi mobili di sosta, realizzati in cirmolo, si percepiscono come oggetti ridotti, adagiati nel paesaggio.

Le tre tipologie di mobili permettono diversi usi. Le panchine invitano a una breve sosta lungo la Promenade, mentre le panche più grandi evidenziano i punti d'incrocio più importanti. I luoghi di sosta, simili al divano di Freud immerso nel paesaggio, creano degli spazi generosi dove trattenersi più a lungo. 

I pensieri di Freud accompagnano il camminatore con lettere, citazioni e testi scientifici apredno così un discorso filosofico e storico.

Le numerose possibilità di sosta, ricreazione e riposo in punti particolari della Freud Promenade lasciano scoprire le traccie freudiane mentre lo sguardo vaga sul paesaggio e si apre sulla propria anima.

COMMITTENZA
Associazione Turistica Renon

TESTI E CITAZIONI
Francesco Marchioro


REALIZZAZIONE
Holzbau Lintner, Larcher Bau, Othnik, Decometer


La direttiva europea 2009/136/CE (E-Privacy) regola l'utilizzo dei cookie, che vengono usati anche su questo sito! Acconsente continuando con la navigazione o facendo un clic su "OK". Ulteriori informazioni
OK